HAI BISOGNO DI AIUTO? CONTATTACI

Image
Image

FIORENZO SERRA FILM FESTIVAL 2019

Il Laboratorio di Antropologia Visuale “Fiorenzo Serra” della Società Umanitaria di Sassari bandisce la terza edizione del Film Festival per produzioni filmiche a carattere etnografico intitolato a Fiorenzo Serra. Il tema di questa edizione, anno 2019, è “aspetti materiali e simbolici della cultura pastorale”. Il Fiorenzo Serra Film Festival ha lo scopo di promuovere la realizzazione di film che possano contribuire alla conoscenza delle realtà culturali etnografiche attraverso il mezzo audiovisivo e perseguire l’obiettivo di tutelare e implementare, in maniera scientifica e sistematica, le produzioni audiovisive nazionali e straniere riguardanti i patrimoni etnografici, archeologici, storici, linguistico-culturali e ambientali.

FIORENZO SERRA FILM FESTIVAL

Premio per produzioni etnografiche

Art. 1 - FINALITÀ

Il Laboratorio di Antropologia Visuale “Fiorenzo Serra” afferente al Dipartimento di Storia, Scienze dell’Uomo e della Formazione dell’Università degli Studi di Sassari (d’ora in poi chiamato “Dipartimento”) e la Società Umanitaria - Cineteca Sarda (d’ora in poi chiamata “Cineteca”) bandiscono, nell'ambito del progetto di valorizzazione della figura del regista, cineasta ed etnologo Fiorenzo Serra, per l’anno 2019, il Concorso per produzioni filmiche a carattere etnografico intitolato a Fiorenzo Serra. Si intende per “produzione filmica” (d’ora in poi chiamata “Film”) ogni prodotto audiovisivo, film di finzione o documentario, realizzato con tecnologie analogiche o digitali.

Il concorso ha lo scopo di promuovere la realizzazione di film che possano contribuire alla conoscenza delle realtà culturali etnografiche attraverso il mezzo audiovisivo e perseguire l’obiettivo di tutelare e implementare, in maniera scientifica e sistematica, le produzioni audiovisive nazionali e straniere riguardanti i patrimoni etnografici, archeologici, storici, linguistico-culturali e ambientali.

Il concorso, inoltre, ha la funzione di definire meglio, nel quadro del dibattito teorico-metodologico delle discipline demo-etno-antropologiche, l’importante ruolo dell’Antropologia Visuale e di favorire la realizzazione di documentazioni audiovisive riguardanti le specificità identitarie e culturali della Sardegna, oltre che le differenti realtà sociali nazionali ed internazionali.

Il concorso, che sino all’edizione 2018 è stato denominato “Concorso Fiorenzo Serra per film e documentari etnografici” dall’edizione 2019 in poi prenderà il nome di “Fiorenzo Serra Film Festival”.

Art. 2 - TEMA E SCADENZA

Il concorso ha carattere tematico e per ogni edizione saranno invitate a partecipare produzioni di film riguardanti aspetti delle realtà etnografiche e storico-culturali sarde, nazionali e internazionali.

Il tema della terza edizione del concorso è “aspetti materiali e simbolici della cultura pastorale”.

La scadenza per la presentazione dei film e della documentazione richiesta (vedi art. 5) è il 15 ottobre 2019, ore 23:59. Per i plichi inviati per posta farà fede il timbro postale. A questo riguardo si consiglia di inviare il materiale richiesto per raccomandata A/R. Non saranno, comunque, accettate le richieste di partecipazione che, pur essendo spedite nei termini stabiliti, non perverranno alla segreteria entro sette giorni dopo la scadenza, ovvero, il 22 ottobre 2019, ore 12:00.

Art. 3 – PREMI

I premi sono tre (3) e sono così ripartiti:

Premio di € 3.000,00 al primo classificato;

Premio di € 2.000,00 al secondo classificato;

Premio di € 1.000,00 al terzo classificato.

È prevista una menzione speciale denominata “premio speciale Antonio Simon Mossa”, dedicata alla memoria del noto cineasta sassarese amico fraterno di Fiorenzo Serra, che verrà assegnata ad uno tra i film fuori concorso (ovvero film regolarmente iscritti che riguardano aspetti non strettamente legati al tema della terza edizione).

I premi sono assegnati al firmatario della richiesta di partecipazione.

Art. 4 - CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE

  • La partecipazione al concorso è gratuita e aperta a tutti, senza limiti di età e di nazionalità. Ogni autore o gruppo di autori potrà inviare più filmati, ma soltanto uno potrà essere premiato.
  • Possono partecipare al concorso tutti i prodotti audiovisivi, professionali e non professionali, editi e inediti, girati in qualunque parte del mondo, senza limiti di anno di produzione, anche se hanno partecipato ad altri concorsi, festival e rassegne, purché riguardanti il tema indicato all’art. 2.
  • I filmati potranno essere prodotti e realizzati in qualunque formato e supporto ma verranno presi in considerazione solo quelli di risoluzione pari o superiore a 720p. Per la partecipazione al concorso è fatto obbligo l’invio del film tramite i sistemi informatici on-line, tuttavia si accetta anche l’invio tramite posta ordinaria (sempre rispettando lo standard minimo di risoluzione di 720p). In ogni caso le due modalità di invio dovranno contenere tutta la documentazione richiesta compilata in ogni sua parte.
  • I film stranieri devono essere sottotitolati preferibilmente in italiano o in alternativa in inglese.
  • Non sono ammessi a partecipare film per i quali non si abbia la piena titolarità dei diritti utili alla partecipazione al concorso e alla proiezione pubblica.
  • Non sono ammessi spot pubblicitari, documentari esclusivamente musicali e film-video redazionali, di tipo espressamente promozionale o comunque commerciale o che ledono il diritto e la dignità dell'uomo.
  • Chi firma la scheda di iscrizione per il concorso si fa totale carico di tutte le responsabilità derivanti da un eventuale uso improprio del film nei confronti della società produttrice e/o comunque di eventuali parti che potrebbero sentirsi offese per via dei contenuti dell'opera stessa.
  • Le spese dell’invio dei materiali sono a totale carico del partecipante.
  • Da parte dell'organizzazione nulla è dovuto a chi iscrive il film al concorso, né a titolo personale né a titolo di nolo della pellicola né a vantaggio della società produttrice o distributrice.
  • La partecipazione al concorso comporta automaticamente l’accettazione integrale del presente regolamento.

Art. 5 - MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE

Ai fini della corretta partecipazione, è predisposta una scheda di iscrizione che deve essere compilata da chi presenta il lavoro in ogni sua parte e sottoscritta in originale.

L’iscrizione può essere effettuata sul sito: www.fiorenzoserrafilmfestival.it

La scheda di iscrizione e il bando di concorso sono disponibili anche sui siti: www.lacinetecasarda.it;   Pagina facebook Laboratorio di Antropologia Visuale Fiorenzo Serra; www.dissufdidattica.uniss.it; www.uniss.it.

Le opere e la documentazione richiesta, se inviate per posta ordinaria, vanno inserite in un plico chiuso riportante all’esterno, su entrambi i lati, l’intestazione “FIORENZO SERRA FILM FESTIVAL 2019”, e inviate entro la data di scadenza, al seguente indirizzo:

Laboratorio di Antropologia Visuale Fiorenzo Serra, Dipartimento di Storia, Scienze dell’Uomo e della Formazione Viale Umberto I 52, 07100 Sassari.

La copia digitale può essere inviata tramite i sistemi informatici alla e-mail info@fiorenzoserrafilmfestival.it, in ogni caso l’invio dovrà essere completo di tutti i materiali richiesti e la documentazione completa in tutte le sue parti.

La documentazione deve essere così composta:

  1. la scheda di iscrizione sottoscritta in originale;
  2. il film in formato digitale con risoluzione minima di 720p; in alternativa, per quanto riguarda l’invio fisico, si dovranno inviare 5 copie dvd sempre in risoluzione minima di 720p;
  3. un trailer o estratti del film per la promozione del concorso;
  4. la sinossi del film in italiano e in inglese (max 600 battute) in formato Word;
  5. biografia e filmografia dell’autore o degli autori in italiano e in inglese (max 1000 battute) in formato Word o PDF;
  6. scheda tecnica del film, con cast & credits, in italiano e inglese, e l’elenco dei brani musicali (autore e titolo del brano) utilizzati nella colonna sonora;
  7. almeno tre fotografie di scena (formato jpeg – 300 pixel/pollice);
  8. una o più foto dell’autore o degli autori (formato jpeg – 300 pixel/pollice).

Si consiglia, inoltre, l’invio di materiale informativo sul film e sugli autori (es. pressbook); tali informazioni saranno utilizzate nelle comunicazioni con la stampa per la promozione del concorso.

Le spedizioni internazionali tramite servizio postale o di corriere, provenienti da Paesi non appartenenti alla Comunità Europea, dovranno essere accompagnate da una fattura proforma "per solo uso culturale senza valore commerciale". L'organizzazione del festival non si farà carico di spese doganali.

L'avvenuta spedizione postale dei plichi che contengono il materiale potrà essere segnalata alla segreteria del concorso al seguente indirizzo mail: info@fiorenzoserrafilmfestival.it

Tutto il materiale inviato, film e documentazione, non sarà comunque restituito e sarà conservato presso gli Archivi del Laboratorio di Antropologia “Fiorenzo Serra” e della Cineteca Sarda, a esclusivi fini culturali e didattici.

Per qualsiasi dubbio o richiesta di chiarimento si consiglia di contattare la segreteria della Rassegna al seguente indirizzo: info@fiorenzoserrafilmfestival.it

Art. 6 - RESPONSABILITÀ

Mediante la sottoscrizione della scheda di iscrizione l’autore dichiara: a) che l’opera presentata non viola leggi e regolamenti vigenti o diritti di terzi; b) di essere titolare di tutti i diritti di utilizzazione dell’opera e delle musiche (anche fornendo adeguata documentazione); c) di sollevare l’organizzazione da tutte le perdite, danni, responsabilità, costi e oneri di qualsivoglia natura che dovessero essere sostenuti a causa del contenuto della sua opera e della sua proiezione in pubblico; d) di rinunciare irrevocabilmente ad ogni pretesa e ad ogni azione, richiesta o rivalsa nei confronti degli organizzatori del Concorso (Dipartimento di Storia, Scienze dell’Uomo dell’Università di Sassari e Società Umanitaria - Cineteca Sarda), dei membri della Giuria, e di tutte le persone a qualsiasi titolo coinvolte nel concorso e li solleva sin da ora da ogni responsabilità in merito.

Art. 7 - PRESELEZIONE E GIURIA

Il concorso si articolerà in tre fasi.

1ª fase: i lavori pervenuti entro la scadenza saranno oggetto di una preselezione a cura di una commissione composta su indicazione dei promotori del concorso, il Laboratorio “Fiorenzo Serra” e la Cineteca. Non saranno oggetto di preselezione i film pervenuti oltre i sette giorni dalla scadenza del concorso (vedi art. 2) e quelli presentati senza la documentazione richiesta, completa e corretta (vedi art. 4 e 5). Gli autori delle opere riceveranno comunicazione a mezzo mail dell’avvenuta selezione al concorso finale.

2ª fase: i film pre-selezionati saranno esaminati da una giuria nominata dai promotori del concorso. L’assegnazione dei premi avverrà a seguito del giudizio insindacabile della giuria che sarà unica responsabile dell’individuazione dei vincitori.

3ª fase: manifestazione pubblica con proiezione dei film in concorso, o di una selezione ulteriore degli stessi, che si concluderà con la premiazione, anch’essa pubblica, dei vincitori (vedi art.8).

La giuria sarà composta da 5 membri, con le seguenti caratteristiche: un esperto di discipline etno-demo-antropologiche; un esperto di cinema; una personalità del mondo della cultura; un esponente nominato dal Laboratorio di Antropologia “Fiorenzo Serra”; un esponente nominato dalla Società Umanitaria - Cineteca Sarda. La giuria eleggerà tra i suoi componenti un “presidente di giuria”.

I premi saranno conferiti ai film che affronteranno meglio il tema del concorso. La giuria, quindi, sarà chiamata a valutare la pertinenza tematica, l’efficacia comunicativa e registica espressa nella dimensione narrativa ed estetica del film e qualsiasi altro elemento che riterrà opportuno considerare ai fini dell’individuazione dei vincitori. La giuria può decidere di assegnare al massimo 2 (due) premi ex-aequo per il 1° e 2° classificato e nel caso il premio sarà suddiviso equamente tra i vincitori. Per il 3° classificato non è ammesso premio ex-aequo.

I vincitori del concorso saranno informati 15 giorni prima della premiazione al fine di organizzare e garantire la loro presenza per la consegna del premio. I vincitori sono vincolati al segreto riguardante l’assegnazione del premio, che dovrà essere resa pubblica solo il giorno della premiazione. L’eventuale diffusione anticipata della notizia da parte del vincitore comporterà l’annullamento e il non riconoscimento della somma prevista dal premio.

Art. 8 - MANIFESTAZIONE PUBBLICA

I film selezionati e valutati dalla giuria, nell’ambito del concorso, saranno presentati al pubblico in una manifestazione che si terra a conclusione della fase concorsuale entro il 31 dicembre del 2019 e che si concluderà con la premiazione dei vincitori. I promotori si riservano tutte le scelte di organizzazione riguardanti la manifestazione.

Art. 9 - CLAUSOLA COMPROMISSORIA E FINALE

Qualsiasi controversia che dovesse insorgere in relazione ai rapporti oggetto del presente regolamento sarà devoluta al giudizio di un collegio arbitrale, costituito da tre membri, di cui: a) uno, con funzioni di presidente del collegio arbitrale, nominato di comune accordo dal direttore della Società Umanitaria - Cineteca Sarda e dal direttore del Dipartimento; b) uno nominato dal concorrente; c) uno nominato di comune accordo dai soggetti di cui ai due precedenti punti a) e b) oppure, in mancanza di accordo, dal Presidente del Tribunale di Sassari.

Per ogni eccezione non rientrante nel presente regolamento l’organizzazione del Concorso si riserva il diritto di assumere decisioni definitive. Il presente regolamento è redatto in italiano e inglese. In caso di problemi interpretativi fa fede la versione italiana.

MARCHIO FIORENZO SERRA FILM FESTIVAL


Clicca per scaricare il 

Bando del concorso
ITALIANO

MARCHIO FIORENZO SERRA FILM FESTIVAL


Clicca per scaricare il 
Bando del concorso
ENGLISH

MARCHIO FIORENZO SERRA FILM FESTIVAL


Clicca per scaricare la 
Scheda d' iscrizione
ITA - ENG

Laboratorio

Laboratorio di Antropologia Visuale Fiorenzo Serra

Dipartimento di Storia, scienze dell'uomo e della formazione
Viale Umberto I, 52, Sassari
info@fiorenzoserrafilmfestival.it

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso.

Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Per saperne di piu'

Approvo

© Copyright 2019 Fiorenzo Serra Film Festival . Tutti i diritti riservati.
Privacy policy.  Credits GraphicArt

Fiorenzo Serra Film Festival, Concorso internazionale documentari, Laboratorio di Antropologia Visuale Fiorenzo Serra, Società Umanitaria, Dipartimento di Storia, scienze dell'uomo e della formazione, Biografia Fiorenzo Serra, Fiorenzo Serra Film Festival 2019, Scadenza 15 ottobre 2019, Premio per produzioni etnografiche, Graphicart, Cineteca Sarda, Uniss, Università degli studi di Sassari, Film Festival 2019, FilmFreeway, Antonio Simon Mossa, Manlio Brigaglia, Attilio Mastino, Alessandro Doneddu, Simone Ligas, Joseph Pintus, Antonello Zanda, Paolo Serra, Renato Morelli, Luca Delogu, Società Umanitaria-Cineteca Sarda, www.fiorenzoserrafilmfestival.it, produzioni audiovisive nazionali e straniere, Concorso Fiorenzo Serra, documentari etnografici, modernità e tradizione, cineasta sassarese, aspetti materiali e simbolici della cultura pastorale

Fiorenzo Serra Film Festival, Concorso internazionale documentari, Laboratorio di Antropologia Visuale Fiorenzo Serra, Società Umanitaria, Dipartimento di Storia, scienze dell'uomo e della formazione, Biografia Fiorenzo Serra, Fiorenzo Serra Film Festival 2019, Scadenza 15 ottobre 2019, Premio per produzioni etnografiche, Graphicart, Cineteca Sarda, Uniss, Università degli studi di Sassari, Film Festival 2019, FilmFreeway, Antonio Simon Mossa, Manlio Brigaglia, Attilio Mastino, Alessandro Doneddu, Simone Ligas, Joseph Pintus, Antonello Zanda, Paolo Serra, Renato Morelli, Luca Delogu, Società Umanitaria-Cineteca Sarda, www.fiorenzoserrafilmfestival.it, produzioni audiovisive nazionali e straniere, Concorso Fiorenzo Serra, documentari etnografici, modernità e tradizione, cineasta sassarese, aspetti materiali e simbolici della cultura pastorale

Search

Don't have an account yet? Register Now!

Sign in to your account